SERVIZIO CLIENTI 0541 628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito

VUOI PARLARE CON NOI?

CONTATTA IL SERVIZIO CLIENTI

0541 628242

dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

Gli appalti di servizi sociali e l’affidamento alle cooperative sociali di inserimento lavorativo

Con i contributi di:
Sofia Bandini • Tommaso Buonincontri • Aldo Coppetti • Cinzia Di Marco Valentina Ferreri • Luciano Gallo • Pietro Moro • Enrico Pinamonti

Autori Luciano Gallo - Pietro Moro (a cura di)
Argomenti www_libreriamaggioli_it > Appalti e Contratti
Editore Maggioli Editore
Pagine 316
Pubblicazione Luglio 2018 (I° Edizione)
Collana Appalti & Contratti

Consulta il
volume online

Vuoi questo volume in
versione cartacea?

Dettagli

Il volume affronta due temi di grande interesse ed attualità per gli operatori del settore, sia appartenenti alle amministrazioni pubbliche, che riconducibili agli enti del Terzo settore; da un lato, la materia degli affidamenti dei servizi sociali e, dall’altro, l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati.
L’analisi svolta dagli autori tiene conto del vigente quadro normativo introdotto dal Codice dei contratti pubblici, nel quale i servizi sociali “entrano”a pieno titolo, seppur conservando alcune specificità di disciplina, correlate alla peculiarità dei servizi da affidare.
Il volume esamina le disposizioni del Codice dei contratti specifiche della materia, ma coordinandole con i principi e gli altri istituti, per così dire generali, che trovano applicazione per tutti gli affidamenti di contratti pubblici (e significativamente la nuova disciplina sulla qualificazione delle stazioni appal- tanti, sulla programmazione dei servizi, sull’obbligo della redazione del progetto dei servizi, sulle varie fasi delle procedure, sui requisiti di partecipazione e sulle cause di esclusione, sulla valutazione delle offerte, sull’esecuzione contrattuale e, infine, sui rimedi giurisdizionali e sui procedimenti di competenza dell’ANAC).
Nel lavoro vengono esaminate, con la dovuta sinteticità, anche le modalità di affidamento dei servizi previsti dal recente Codice del Terzo settore, che si pongono in continuità con molte leggi regionali dello stesso ambito.
Infine, i contributi contengono numerosi riferimenti alla giurisprudenza formatasi in sede di prima applicazione del Codice dei contratti pubblici e – soprattutto – alle Linee guida ANAC nn. 4, 5 e 9 che trovano diretta applicazione alla materia trattata.
Un volume, teorico e pratico al tempo stesso, che mancava nel panorama editoriale.

Luciano Gallo Avvocato amministrativista, esperto di rapporti fra P.A. e Terzo settore, membro del Gruppo Tecnico di ANCI per il Codice dei contratti pubblici, consulente della Commissione Welfare di ANCI, collabora con varie Amministrazioni pubbliche. Componente quale esperto della Consulta sulla cooperazione sociale della Regione Emilia-Romagna, autore di varie pubblicazioni, svolge abitualmente attività di docenza e di partecipazione a convegni.

Pietro Moro Avvocato area legale società I.C.N. - Confcooperative Nazionale. Esperto dei profili civilistici e contrattuali delle imprese cooperative, anche nell’ambito della contrattualistica pubblica. Autore di varie pubblicazioni. Partecipa abitualmente ad attività di docenza e a convegni.