SERVIZIO CLIENTI 0541 628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito

VUOI PARLARE CON NOI?

CONTATTA IL SERVIZIO CLIENTI

0541 628242

dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

Gli appalti nella contabilità armonizzata

-Programmazione e rapporti con il DUP
-Prenotazione e impegno di spesa
-Determinazione a contenuto semplificato
-Dinamica del Fondo pluriennale vincolato
-Compiti del Direttore dei lavori e del Direttore dell’esecuzione
-Modifiche del contratto d’appalto

Aggiornato a:
• Corte dei Conti Veneto, Deliberazione 14 novembre 2018, n. 439
(Funzionamento del Fondo pluriennale vincolato e Procedure semplificate
ex art. 36 del Codice dei contratti pubblici)

Autori Stefano Usai - Marco Rossi
Argomenti www_libreriamaggioli_it > Appalti e Contratti
Editore Maggioli Editore
Pagine 258
Pubblicazione Dicembre 2018 (I° Edizione)
Collana Progetto ente locale

Consulta il
volume online

Vuoi questo volume in
versione cartacea?

Dettagli

Il volume intende approfondire la contabilità armonizzata in relazione all’attività contrattuale pubblica sul presupposto che, nell’attuale assetto, il RUP (come il dirigente/responsabile del servizio) deve possedere non solo competenze squisitamente tecnico-amministrative, ma anche conoscenze di tipo contabile-finanziario.
Tutte le fasi dell’appalto sono analizzate con riferimento alle dirette implicazioni contabili: tra queste, la questione della prenotazione di impegno di spesa collegata alla determinazione a contrattare (e alla fattispecie della determinazione a contrattare a contenuto semplificato) e l’impegno di spesa alla luce delle nuove disposizioni in tema di principio della competenza finanziaria potenziata che impone la “scissione” tra il momento del perfezionamento dell’obbligazione giuridica e quello della sua esigibilità che condiziona, evidentemente, l’imputazione.
La fase pre-pubblicistica di programmazione di lavori, forniture e servizi viene esaminata con riferimento alle implicazioni relative al documento unico di programmazione (DUP).
L’attenzione, quindi, si sposta sul momento civilistico dell’esecuzione del contratto e poi sulla correlazione tra la gestione del contratto e lo svolgimento della contabilità finanziaria. Parallelamente, sono congiuntamente analizzate le implicazioni sul ciclo di gestione della spesa, tenuto conto delle fasi in cui questo si articola a partire dall’impegno e delle variazioni di esigibilità che possono intervenire nel corso della realizzazione, soprattutto, degli interventi in conto capitale.
Infine, il volume si sofferma sui compiti del direttore dei lavori e del direttore dell’esecuzione dei contratti di forniture e servizi alla luce del recente decreto ministeriale n. 49/2018 per poi analizzare le fattispecie specifiche delle modifiche del contratto in corso di esecuzione e del pagamento al subappaltatore.

Marco Rossi
Dottore commercialista in Genova, Revisore e consulente di enti e società pubbliche, Componente di Nuclei di valutazione ed Organismi indipendenti di valutazione, Autore di articoli su riviste, Formatore in materia di contabilità pubblica. 

Stefano Usai 
Vice segretario comunale, Responsabile dei servizi: Staff e direzione; Gestione delle risorse finanziarie e umane. Responsabile della trasparenza e dell’accesso civico. Formatore in materia di appalti e attività degli Enti locali in genere. Autore di articoli e numerose pubblicazioni in materia.

Segnalazioni bibliografiche
› Affidamento diretto e procedure negoziate semplificate
Commento alle nuove Linee guida ANAC n. 4
Stefano Usai