SERVIZIO CLIENTI 0541 628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito

VUOI PARLARE CON NOI?

CONTATTA IL SERVIZIO CLIENTI

0541 628242

dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

Gli equilibri di bilancio degli enti locali

  • Equilibrio finanziario, delle entrate vincolate, di cassa, economico e patrimoniale
  • Equilibrio del fondo pluriennale vincolato
  • Riflessi dell’esigibilità dell’entrata e della spesa sull’equilibrio finanziario
  • Pareggio ex art. 1, c. 819, 820 e 821 L. n. 145/2018
  • Applicazione dell’avanzo di amministrazione
  • Indicatori di squilibrio di bilancio e nuovi parametri di deficitarietà
  • Debiti fuori bilancio ed equilibri
  • Equilibrio del bilancio consolidato

II edizione aggiornata a
L. n. 145/2018 e DM MEF 1/3/2019

Autori Marcello Quecchia
Argomenti www_libreriamaggioli_it > Bilancio, Contabilità e Tributi
Editore Maggioli Editore
Pagine 294
Pubblicazione Aprile 2019 (II° Edizione)
Collana Progetto ente locale
Aggiornamenti e Contenuti Digitali

Consulta il
volume online

Vuoi questo volume in
versione cartacea?

Dettagli

La gestione dell’ente locale richiede una necessaria e continua verifica di tutti gli equilibri finanziari ed economici, spesso collegati tra loro, che garantiscono il corretto e sano governo dell’amministrazione. Il responsabile economico-finanziario è il soggetto principale, con la collaborazione di tutti gli altri uffici, che deve monitorare continuamente tutti gli equilibri del sistema di bilancio, attuando le politiche necessarie al mantenimento o al recupero, se necessario, degli equilibri stessi. Oltre alle norme e ai principi contabili, le pronunce della Corte dei conti forniscono ulteriori elementi di riflessione per approfondire quando un ente possa definirsi in equilibrio. Il responsabile economico-finanziario, oltre che monitorare gli equilibri, deve anche valutare i riflessi che la gestione ha su ciascun equilibrio, nonché le ripercussioni sulle rilevazioni economico-patrimoniali.
Il libro approfondisce dunque tutti gli equilibri, sia quelli immediati, che quelli impliciti, che l’ente locale deve garantire e il collegamento tra gli equilibri stessi.
Nella presente nuova edizione integrata ed aggiornata:
• sono analizzati i riflessi del nuovo pareggio di bilancio introdotto dall’art. 1, commi 819, 820 e 821, della L. n. 145/2018, che ha sostituito, dopo il patto di stabilità interno, anche il saldo di finanza pubblica, aprendo nuovamente la possibilità di un’applicazione rilevante dell’avanzo di amministrazione, nonché dell’accensione di mutui;
• sono analizzate le nuove modalità di costituzione del fondo pluriennale vincolato per gli investimenti e per le spese di progettazione;
• sono analizzate le possibilità di applicazione delle quote vincolate ed accantonate del risultato di amministrazione anche per gli enti in disavanzo;
• sono approfonditi i riflessi che i debiti fuori bilancio comportano sugli equilibri di bilancio;
• sono analizzati i nuovi parametri di deficitarietà strutturale (fornendo anche un foglio excel per la verifica automatica).

Marcello Quecchia Laureato in economia e commercio all’Università degli studi di Brescia, è responsabile di area economico-finanziaria e di area tributi in enti locali, anche in gestioni associate.

Segnalazioni bibliografiche
› La gestione del bilancio armonizzato degli enti locali, Luca Mazzara - Marco Castellani