SERVIZIO CLIENTI 0541 628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito

VUOI PARLARE CON NOI?

CONTATTA IL SERVIZIO CLIENTI

0541 628242

dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

Gli equilibri di bilancio degli enti locali

  • Equilibrio finanziario
  • Equilibrio del fondo pluriennale vincolato
  • Riflessi dell’esigibilità dell’entrata e della spesa sull’equilibrio finanziario Equilibrio nel saldo di finanza pubblica ex art. 9 L. 243/2012
  • Equilibrio nella gestione dello split payment e del reverse charge
  • Indicatori di squilibrio di bilancio Equilibrio di cassa
  • Equilibrio nella gestione delle entrate vincolate Equilibrio economico e patrimoniale
  • Equilibrio del bilancio consolidato


CON SCHEMI DI MODULISTICA

Autori Marcello Quecchia
Argomenti www_libreriamaggioli_it > Bilancio, Contabilità e Tributi
Editore Maggioli Editore
Pagine 266
Pubblicazione Maggio 2018 (I° Edizione)
Collana Progetto ente locale

Consulta il
volume online

Vuoi questo volume in
versione cartacea?

Dettagli

La gestione dell’ente locale richiede una necessaria e continua verifica di tutti gli equilibri finanziari ed economici, spesso collegati tra loro, per garantire il corretto e sano governo dell’amministrazione. Chi pensa che l’equilibrio di bilancio sia uno solo non tiene in considerazione tutti gli aspetti della vita economico-finanziaria dell’ente e la complessità sistemica che deve essere costantemente monitorata. Il responsabile economico-finanziario è il soggetto principale che deve continuamente monitorare tutti gli equilibri del sistema di bilancio, attuando le politiche necessarie al mantenimento o al recupero, se necessario, degli equilibri stessi. Tuttavia, il responsabile economico-finanziario deve ricevere la collaborazione di tutta la struttura, gestionale e politica, dell’ente, per poter adempiere compiutamente a tale attività di monitoraggio. Il nuovo ordinamento contabile armonizzato, innovando profondamente la contabilità dell’ente locale (finanziaria, economica, patrimoniale, del bilancio consolidato, ecc.), ha altresì introdotto numerosi ulteriori equilibri, incrementando inoltre le correlazioni tra gli equilibri stessi.
Si devono inoltre tenere in considerazione anche le conseguenze dell’andamento delle società e degli enti partecipati sul bilancio dell’ente locale alla luce della normativa in materia, sempre in evoluzione. Oltre alle norme e ai principi contabili, le pronunce della Corte dei conti forniscono ulteriori elementi di riflessione per approfondire quando un ente possa definirsi in equilibrio. Il responsabile economico-finanziario, oltre a monitorare gli equilibri, deve anche valutare i riflessi che la gestione ha su ciascun equilibrio, nonché le ripercussioni sulle rilevazioni economico-patrimoniali. Il libro approfondisce dunque tutti gli equilibri, sia quelli immediati, che quelli impliciti, che l’ente locale deve garantire e il collegamento tra gli equilibri stessi.

Marcello Quecchia Laureato in economia e commercio, all’Università degli studi di Brescia, è responsabile di area economico-finanziaria e di area tributi in enti locali, anche in gestioni associate.

Segnalazioni bibliografiche
› La contabilità economico-patrimoniale ed il bilancio consolidato delle regioni e degli enti locali, AA.VV.

Aggiornamento on line 
› La modulistica contenuta nel volume viene resa disponibile in versione modificabile su www.approfondimenti.maggioli.it, ed aggiornata fino al 31/12/2018