SERVIZIO CLIENTI 0541 628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito
procedura d'incarico a legali esterni per la tutela dell' Ente Locale

VUOI PARLARE CON NOI?

CONTATTA IL SERVIZIO CLIENTI

0541 628242

dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

La procedura d’incarico a legali esterni per la tutela dell'Ente Locale

Adempimenti e responsabilità 

- Gestione del contenzioso
- Responsabile del procedimento
- Fasi della procedura
- Modalità di affidamento dell’incarico agli avvocati esterni
- Principi comuni previsti dal nuovo codice dei contratti pubblici
- Metodi alternativi di composizione dei conflitti (A.D.R.)
- Formulario

Aggiornato al D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 (Nuovo codice dei contratti pubblici)

Autori Maria Cristina Manai
Argomenti Appalti e Contratti
Editore Maggioli Editore
Pagine 196
Pubblicazione Ottobre 2016 (I° Edizione)
Collana Progetto ente locale

Consulta il
volume online

Il servizio Biblioteca Digitale consente la consultazione del volume ad esclusione dei contenuti accessori (file su cd rom, accesso a servizi internet, corsi e-learning). I contenuti accessori sono disponibili solo con l'acquisto del Volume Cartaceo.

Vuoi questo volume in
versione cartacea?

Dettagli

L’opera è una guida operativa per il dipendente pubblico chiamato a gestire l’ufficio contenzioso e gli affari legali, uno strumento utile per districarsi nei numerosi adempimenti da assolvere nelle diverse fasi dei procedimenti amministrativi. Il contenzioso è un settore nevralgico dell’ente locale e le responsabilità che fanno capo al funzionario addetto alla sua gestione  sono  numerose  e  di  diversa  natura: amministrativa, disciplinare, erariale e penale.
L’incarico ai legali esterni per la tutela in giudizio degli interessi dell’ente locale costituisce poi una procedura del tutto peculiare rispetto al normale affidamento di servizi di cui la P.A. si avvale, tanto da escluderne l’assoggettabilità piena sia al codice degli appalti pubblici in quanto servizio in senso stretto, sia al codice civile in quanto prestazione d’opera intellettuale. La collocazione   in limine di questa fattispecie giuridica in seno alla pubblica amministrazione rende del  tutto  incerto  l’operato  dell’addetto alla gestione del contenzioso dell’ente, pur non sottraendolo alle numerose responsabilità cui egli incorre nell’assolvimento dei propri compiti.
Il manuale illustra una possibile linea procedurale da seguire nel conferimento dell’incarico legale alla luce delle norme di settore vigenti e del nuovo codice dei contratti pubblici di cui al D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50.
L’opera esamina anche l’utilizzo dei metodi alternativi di composizione dei conflitti (A.D.R.) da parte della  P.A.
L’opera è completata da un formulario comprendente gli atti più frequenti e rilevanti da predisporre al momento dello svolgimento della procedura. Le formule sono riportate anche sul Cd-Rom allegato, in formato editabile e stampabile.

Maria Cristina Manai
Laureata in giurisprudenza presso l’Università di Cagliari, specializzata in A.D.R., istruttore di- rettivo amministrativo contabile presso il Comu- ne di Carbonia, addetta alla gestione dell’ufficio contenzioso.