SERVIZIO CLIENTI 0541 628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito

VUOI PARLARE CON NOI?

CONTATTA IL SERVIZIO CLIENTI

0541 628242

dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

Legge di bilancio 2020

Con mappe delle novità contenute in:
• Legge di bilancio 2020 (L. 160/2019)
• Collegato fiscale (D.L. 124/2019 conv. L. 157/2019)
• Milleproroghe (D.L. 162/2019)

Autori Elisabetta Civetta
Argomenti www_libreriamaggioli_it > Bilancio, Contabilità e Tributi > Amministrazione, Management e Personale >
Editore Maggioli Editore
Pagine 384
Pubblicazione Gennaio 2020 (I° Edizione)
Collana Progetto ente locale

Consulta il
volume online

Vuoi questo volume in
versione cartacea?

Dettagli

L’opera esamina l’impatto della legge di bilancio 2020 (composta da 19 articoli e con un primo articolo formato da ben 884 commi) sugli Enti locali.

Sul fronte della fiscalità locale, la legge di bilancio 2020 prevede l’unificazione fra Imu e Tasi e l’introduzione, dal 2021, del canone unico patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, che sostituirà Tosap, Cosap, imposta di pubblicità e canone di pubblicità e, limitatamente ai casi di occupazione temporanee, anche Tari.

La legge di bilancio interviene poi sulla riforma della riscossione introducendo l’avviso di accertamento esecutivo che dovrebbe permettere di accelerare i tempi.

Numerosi gli interventi in materia contabile: dal rinvio al 2021 dell’obbligo dell’accantonamento, al Fondo garanzia debiti commerciali per gli Enti che non rispettano i tempi di pagamento e non riducono lo stock di debito di almeno il 10%, fino alla riproposizione delle anticipazioni di liquidità per accelerare il pagamento delle fatture e l’incremento delle anticipazioni di tesoreria a 5/12.

Nella predisposizione del bilancio di previsione, prorogato al 31.3.2020 dal D.M. 13.12.2019, gli Enti locali potranno contare: sull’introduzione graduale del criterio perequativo per il calcolo del Fondo di solidarietà comunale; sull’attribuzione del contributo Imu/Tasi nella stessa misura del 2019; su un alleggerimento dello stanziamento del Fondo crediti di dubbia e difficile esigibilità.

Sul fronte delle spese di investimento sono previsti diversi contributi a favore degli Enti territoriali.

Sul fronte delle assunzioni di personale, dal 2020, addio al turn over e possibilità di rideterminare le capacità assunzionali in relazione al rapporto tra spesa del personale ed entrate correnti. Vengono inoltre abrogate le disposizioni sull’utilizzo delle graduatorie limitate ai soli vincitori.

Il manuale, come di consueto, si apre con la mappa delle novità che consente un rapido inquadramento delle norme intervenute e che, grazie al puntuale rinvio ai paragrafi di commento, rende più agevole la consultazione.

Nello specifico, sono mappate le novità di interesse per gli Enti locali contenute nella Legge 27 dicembre 2019, n. 160 (Legge di bilancio 2020), nel D.L. 124/2019 convertito dalla Legge 157/2019 (cd. Collegato fiscale) e nel D.L. 162/2019 (Decreto Milleproroghe).

Il manuale è suddiviso in cinque capitoli:
› disposizioni in materia di bilancio, contabilità, pareggio del bilancio e gestione;
› disposizioni in materia di tributi locali;
› disposizioni in materia di personale;
› disposizioni in materia fiscale;
› disposizioni varie.

Il ricco corredo di postille a margine offre al lettore un comodo strumento per orientarsi nel testo.

Elisabetta Civetta
Funzionario area finanziaria di ente comunale, dottore commercialista e revisore dei conti. Consulente in materia di contabilità, gestioni associate di servizi, controllo di gestione e nucleo di valutazione. Autrice di numerose pubblicazioni.