SERVIZIO CLIENTI 0541 628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito

VUOI PARLARE CON NOI?

CONTATTA IL SERVIZIO CLIENTI

0541 628242

dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

Manuale di polizia giudiziaria

V edizione interamente aggiornata e ampliata con nuovi capitoli su:

Polizia Locale, Polizia Stradale, Polizia Postale e Intercettazioni

Autori Claudio Delle Fave
Argomenti www_libreriamaggioli_it > Polizia e Attività Economiche
Editore Maggioli Editore
Pagine 548
Pubblicazione Maggio 2019 (V° Edizione)
Collana Strumenti Legali

Consulta il
volume online

Vuoi questo volume in
versione cartacea?

Dettagli

Quali dovrebbero essere le tecniche di approccio all’interrogatorio investigativo o difensivo da parte dell’Ufficiale di Polizia Giudiziaria? Che incombenze spettano alla Polizia Giudiziaria prima che venga eseguito un arresto, un fermo o l’esecuzione di una misura cautelare? In caso di limitazione della libertà personale di uno straniero, deve essere informato il consolato di appartenenza? Può un Agente della Polizia Locale portare fuori dal proprio territorio di competenza e servizio l’arma in dotazione ed eventualmente procedere all’arresto in flagranza di reato? È valido il domicilio eletto da parte dell’indagato presso il difensore d’ufficio senza l’assenso di quest’ultimo? In casi di urgenza e di assenza di un Ufficiale di Polizia Giudiziaria, può un semplice Agente ricevere e formalizzare la denuncia di un cittadino? Che avvisi vanno dati ai prossimi congiunti della persona sottoposta ad indagini, quando questi vengono sentiti come persone informate sui fatti? Può essere escusso dalla Polizia Giudiziaria un minore abusato sessualmente? La Polizia Giudiziaria delegata a svolgere indagini dal Pubblico Ministero che non le esegua nella maniera opportuna ovvero le ometta, a quali responsabilità è soggetta? Se la persona informata sui fatti, durante la verbalizzazione, si rifiuta di rispondere, che reato commette? La Polizia Giudiziaria, una volta individuata la parte offesa, che adempimenti deve effettuare? Quando deve prestare il consenso, per la procedibilità di un reato, la persona offesa dal reato ai sensi dell’art. 92 c.p.p.? E che altri avvisi vanno dati alla parte offesa in caso sia vittima di reati gravi? Può essere autorizzata la videoripresa all’interno di abitazione di una persona sottoposta ad indagini? Quali sono le funzioni del Centro nazionale per il contrasto alla pedopornografia online della Polizia Postale?
Il volume analizza questi e molti altri aspetti, in modo teoricamente approfondito, indicando per ciascuna di essi le tipologie di atti che l’operatore è chiamato a redigere, e specificandone struttura, funzione e modalità conformative.
Questa nuova edizione del manuale si arricchisce, inoltre, di nuovi ulteriori contenuti sulle attività di Polizia Stradale riguardanti la guida in stato di ebbrezza e sotto l’influenza di sostanze psicotrope, il protocollo operativo sull’omicidio stradale, le attività di Polizia Locale dopo il decreto sicurezza 113/2018 convertito in legge 1 dicembre 2018, n. 132, le procedure da seguire in caso di perquisizione e sequestri di apparati informatici da parte della Polizia Postale.

Claudio Delle Fave, Avvocato, ha esercitato la professione legale presso i Fori di Bologna, Modena e Grosseto. È entrato nei ruoli della Polizia di Stato nel 1985. Ha svolto servizio presso il Centro Interprovinciale Criminalpol Emilia Romagna. Ha ricoperto la funzione di Responsabile della Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Modena dal 1995 al 2011. Nominato dal Presidente della Repubblica Ciampi Cavaliere della Repubblica per meriti di servizio. Laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Bologna, ha conseguito un Master di II° livello in “Sicurezza dei Sistemi Informatici: Normative e Tecniche Avanzate di Protezione” presso le facoltà di Giurisprudenza ed Ingegneria dell’Università di Modena.